Gli adulti di questo coleottero si nutrono di foglie, ma solo raramente causano defogliamenti ben visibili. Le larve vivono nel terreno mangiando le radici;  se sono molto numerose, diventano altamente distruttive per le piante, che deperiscono (specialmente quelle erbacee possono appassire nel giro di una sola giornata).
Ovviamente se si tratta di un’infestazione di poco conto conviene rivoltare il terreno o la compostiera con attenzione e eliminare manualmente le larve, fortunatamente sono belle grosse e bianche, per cui si individuano abbastanza semplicemente.

Una curiosità: se si vuole tener lontani i maggiolini adulti si può mettere una bella bat box, visto che i pipistrelli sono ghiotti di questi coleotteri.

Il flagello maggiolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On Facebook